www.valterborsato.it

Sostituire parti di una stringa di testo con le Funzioni SOSTITUISCI e RIMPIAZZA

Funzioni molto simili, entrambe permettono di sostituire o anche inserire stringhe di testo. In alcune situazioni risulta molto più facile applicare la Funzione SOSTITUISCI, in altri casi RIMPIAZZA è l'unica Funzione applicabile.
La Funzione RIMPIAZZA permette una maggior precisione nell'individuare dove inizia e dove finisce la stringa che deve essere sostituita, pertanto la funzione RIMPIAZZA è fondamentale quando si vuole sostituire un testo in una posizione specifica all'interno di una stringa di testo.

La Funzione SOSTITUISCI

La Funzione SOSTITUISCI rende possibile la sostituzione di una parte di testo con un altro testo, oppure eliminare parti o spazi vuoti presenti nelle stringhe.
La sintassi della Funzione è la seguente:
=SOSTITUISCI(Testo;Testo_prec; Nuovo_testo; [Occorrenza])
Nella quale: Testo: è la stringa nella quale si vuole operare la sostituzione
Testo precedente:
è la parte di testo inserita nella stringa che si vuole sostituire
Nuovo testo:
il nuovo testo
Occorrenza:
come mette in evidenza la parentesi quadrata si tratta di un elemento opzionale, permette di indicare quante parole si vogliono sostituire, se l'opzione venisse omessa vengono operate tutte le sostituzioni.

:: Attenzione: la Funzione SOSTITUISCI è case sensitive pertanto nel processo di sostituzione viene considerata la differenza fra maiuscolo minuscolo!

Applicare la Funzione SOSTITUISCI

Nell'esempio sotto raffigurato, si vuole sostituire la stringa di testo "Sig." con la stringa "Dott."
Nello specifico la sintassi della Funzione sarà espressa da:
=SOSTITUISCI(B2;"Sig.";"Dott.")
nella quale il primo argomento B2 fa riferimento alla cella nella quale operare la sostituzione, e i successivi argomenti "Sig." e "Dott." rappresentano rispettivamente la stringa da sostituire e la nuova stringa di testo che sostituisce la precedente.

Excel Le Funzioni: SOSTITUISCI e RIMPIAZZA: Applicare la Funzione SOSTITUISCI

Con la Funzione SOSTITUISCI è possibile anche eliminare dei caratteri indesiderati, quali ad esempio degli spazi vuoti all'interno di una stringa. Nell'esempio riportato nell'immagine sottostante nella colonna B sono inseriti dei codici nei quali sono presenti alcuni caratteri di spazio e nella cella D3 è stata inserita la Funzione =SOSTITUISCI(B2;" ";"")
Nella Funzione viene indicato di eliminare dalla stringa di testo inserita nella cella B2 il carattere spazio inserendo l'indicazione virgolette spazio virgolette " "  sostituendolo con un carattere vuoto espresso nell'argomento della Funzione con una coppia doppia di apici ""

Nidificare la Funzione SOSTITUISCI 

La Funzione SOSTITUISCI si rileva utile anche per eliminare dalle stringhe di testo o codici l'eventuale presenta di spazi vuoti.
Ad esempio nell'esercizio di cui sotto, si è creata una Formula per generare automaticamente la descrizione del casellario di posta elettronica aziendale.
I cognomi di alcune persone possono presentare degli spazi vuoti (es. De Rossi) con la Funzione SOSTITUISCI è possibile eliminare tale spazio indicando con virgolette spazio virgolette il testo da sostituire e con virgolette virgolette (senza nessun contenuto) il testo di sostituzione.
La Funzione SOSTITUISCI elimina dal risultato gli eventuali spazi vuoti presenti nel campo cognome della tabella.

Nidificare la Funzione SOSTITUISCI  

La Funzione RIMPIAZZA

Come indicato nell'introduzione, la funzione RIMPIAZZA è fondamentale quando si vuole sostituire un testo in una posizione specifica all'interno di una stringa di testo.
La Funzione RIMPIAZZA sostituisce parte di una stringa di testo con una nuova stringa, in base ad numero specificato di caratteri.

La sintassi della Funzione è la seguente:
=RIMPIAZZA(testo_prec; inizio; num_caratt; nuovo_testo)
Nella quale:
Testo_prec: Rappresenta il testo nel quale si desidera sostituire alcuni caratteri.
Inizio: Esprime la posizione del carattere del testo_prec a partire da dove si desidera sostituirlo con nuovo_testo.
Num_caratt: Indica il numero di caratteri nel testo_prec che si desidera sostituire con nuovo_testo 
Nuovo_testo: Descrive la stringa di testo che sostituirà i caratteri nel testo_prec.

Applicare la Funzione RIMPIAZZA

Nella sottostante immagine viene riportato un esempio nel quale con la Funzione SOSTITUISCI non è possibile intervenire. Si vuole sostituire il secondo simbolo meno "-" con la stringa di testo corrispondente alla città di riferimento del codice. Ovviamente sarebbe possibile nidificare anche un Cerca.vert qualora non vi fosse corrispondenza di riga.
Con la Funzione RIMPIAZZA è possibile individuare nella stringa di testo la posizione del simbolo meno che si vuole sostituire, e il numero dei caratteri che devono essere sostituiti nei codici presenti nella colonna B.
Nello specifico la Funzione presenta la seguente sintassi:
=RIMPIAZZA(B3;11;1;F3)
Nella quale B3 è a stringa su cui operare la sostituzione; 11 rappresenta la posizione del simbolo "-" che si vuole sostituire, 1 il numero di caratteri  che vanno sostituiti nella cella B3 a partire dall'undicesimo e infine l'argomento Nuovo_testo che indica che sia il contenuto della cella F3 a sostituire il simbolo "-".

Excel Le Funzioni: SOSTITUISCI e RIMPIAZZA: Applicare la Funzione RIMPIAZZA

Indice argomenti correlati: Lavorare con i testi

01 - Funzioni sui testi. Le Funzioni: DESTRA; SINISTRA e STRINGA.ESTRAI
02 - Funzioni sui testi. Le Funzioni: CONCATENA; Concatenare con il simbolo &
03 - Funzioni sui testi. Le Funzioni: TROVA e RICERCA
04 - Funzioni sui testi. Le Funzioni SOSTITUICI e RIMPIAZZA
05 - Funzioni sui testi. La Funzione TESTO
06 - Funzioni sui testi. Le Funzioni MAIUSC MINUSC e MAIUSC.INIZ
07 - Esercitazioni Funzioni testi. Funzioni per creare automaticamente gli indirizzi email in un archivio dati Excel
08 - Esercitazioni Funzioni testi. Estrarre la data da una stringa di testo con le funzioni DATA, SINISTRA, DESTRA e STRINGA.ESTRAI
09 - Esercitazioni Funzioni testi. Estrarre la data di nascita dal Codice Fiscale

Indice Generale Argomenti: EXCEL - WORD & POWERPOINT